domenica 29 ottobre 2017

Staffetta 12x1 ora: Vincono Bancari Romani, La Sbarra & I Grilli al 2° posto


Allo Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla, Angolo Piazza Caduti del Terrorismo, l’ASD ACSI Campidoglio Palatino ha organizzato la 22^ edizione della Staffetta 12x1ora “Memorial Alberto Rizzi”. La manifestazione sportiva si è svolta nello Stadio delle Terme di Caracalla intitolato al giornalista Sandro Martellini.
La gara è iniziata alle ore 8.00 ed è terminata alle ore 20. Ogni atleta ha corso per un’ora lungo l’anello della pista, cercando di effettuare più giri possibili per contribuire alla vittoria della propria squadra. Gli atleti con disabilità visiva hanno corso guidate da un atleta. La classifica è stata definita sommando nelle dodici ore il numero dei chilometri e metri di ogni atleta.

L’evento è anche un’opportunità per ricordare Alberto Rizzi, medico cardiologo dell’ospedale Grassi di Ostia deceduto mentre percorreva in bicicletta la via Ardeatina e per ricordare tutti gli atleti che sono deceduti nella pratica sportiva amatoriale.
Vincono i Bancari Romani, La Sbarra & I Grilli al 2° posto, La squadra maschile (Team Black) e la squadra femminile (Team Purple) della società La Sbarra & I Grilli hanno ottenuto entrambe il secondo posto.
La Sbarra & I Grilli ha partecipato alla manifestazione sportiva presentando quattro squadre composte di dodici atleti ciascuna schierando una squadra maschile di forti atleti (Team Black), una squadra femminile di fortissime atlete (Team Purple), una seconda squadra maschile(Team Orange) ed una squadra mista (Team White) dove hanno corso anche atleti con disabilità visiva dell’Associazione Achilles International.
Contentissimi tutti gli atleti ma soprattutto Di Somma Andrea il Presidente della società La Sbarra & I Grilli che ci ha messo tanto impegno organizzativo e di presenza, di seguito le sue parole: “Ragazzi e ragazze grazie a tutti quelli che hanno partecipato ieri tra impegni lavorativi, famigliari, acciacchi e infortuni. A tutti coloro che si sono messi a disposizione della squadra  rinunciando alla propria prestazione (Marco Tufo e Domenico Paliaga su tutti). Ai nuovi che pur non conoscendo nessuno si sono messi a disposizione delle due squadre principali con prestazioni di livello (Nino, Daniela e Veronica). A tutti quelli che hanno aiutato me e Italo a comporre le squadre (Denny e Kim). A tutti gli ORANGE che hanno reso la seconda squadra davvero competitiva e, classifica alla mano, il prossimo anno potranno correre tranquillamente nel Team Black. A tutti i White che si sono resi disponibili per avere in pista una quarta squadra, molti erano in preparazione maratona e spero sia stato un allenamento funzionale al vostro obiettivo principali. A tutte le donne che alla fine confermano il secondo posto dello scorso anno con un po' di rammarico perché con 5 atlete sopra i 13 km più Stefania sopra i 15 la gara si poteva vincere (un ringraziamento speciale ad Alessandra che è stata contattata venerdì sera alle 23.30 per correre e ha accettato con grande entusiasmo). A tutti i black che ce l'abbiamo messa tutto proprio tutta per tenere sto secondo posto fino alla fine. I primi quest'anno erano inavvicinabili, ma l'anno prossimo chissà. Ci vediamo tutti domenica a Valle dell'Aniene, ricominciano le Corri per il Verde e c'è un titolo da difendere!

Una grande squadra fatte da persone che si allenano e si metto in gioco in gara a tutte le età e con ogni modalità, una squadra che favorisce l’inclusione e l’integrazione, una squadra che è per l’abbattimento di qualsiasi barriera: culturale, generazionale, sensoriale.

Interessanti anche i commenti di alcuni atleti:

Che onore per me aver gareggiato con la squadra black...Grazie Andrea e Denny.”

Buongiorno a tutti, e congratulazioni per i risultati splendidi che avete ottenuto con tutte le squadre schierate. Grazie a tutti per la compagnia e l'accoglienza nel team white, con cui ho fatto qualche giro.”

Buongiorno a tutti...Ma grazie a Voi per lo spirito di squadra...Il segreto sta tutto lì per divertirsi ed essere competitivi. A domenica.”

Buongiorno a tutti per la prima volta ho corso un'ora in pista e devo dire che non passa mai....l'importante è il risultato finale della squadra Orange,  conoscere nuove persone e fare esperienza. Grazie Andrea complimenti per l'impegno e la passione che metti.”

Si è espresso anche Denny De Vito, il triatleta che ha fatto da apripista al Campionato Regionale ASI di Cross presso il parco di Tor Tre Teste, gara organizzata proprio dalla società La Sbarra & I Grilli.

Andrea molti confermano il loro stato si forma, Matteo ha sfoderato un ora da vero Asso, ma analizzando bene tu hai fatto un salto di classe...dietro a te in classifica ci sono miei amici che non scherzano...Bravo. Il resto della squadra parla da se secondi assoluti! Le Donne sono solo da Applauso.”

Di seguito altre testimonianze di altri atleti:

Volevo ringraziare tutti/e voi, prima esperienza del genere....bellissima....grazie ad Andrea e agli altri atleti per  i consigli che mi hanno dato....onorato di aver contribuito nel mio piccolo al secondo posto del team black! Buona domenica a tutti.”

Che bello è stato correre ieri! Vi voglio ringraziare davvero, perché sinceramente stavo pensando proprio di attaccare le scarpe al chiodo. E invece mi avete messo la voglia di riprende con più voglia di prima! Grazie davvero e complimenti a tutti!
 
Non è ancora il momento di scendere dal treno dello sport che ti fa sperimentare felicità e competenze condividendo fatica, gioia e soddisfazioni.
Grande prestazione anche da parte della squadra composta anche dagli atleti con disabilità visiva, di seguito le parole di ringraziamento da parte di Andrea Di Somma, il Presidente della società La Sbarra & I Grilli: “Grazie a tutti gli Achilles che hanno partecipato, per noi è sempre un grande piacere avervi con noi. Stefania e Alberto erano alla prima esperienza e sono stati bravissimi grazie anche alle loro guide. Luciano ha girato per un'ora quasi a 5’ al km di media. Le guide sono state fantastiche sempre a disposizione. A nome di tutta la squadra siamo felici di questo sodalizio con Achilles che speriamo continui ancora per molto tempo.”
Sport e aggregazione con Achilles International Rome, fidarsi e affidarsi, guide e atleti con disabilità visiva. Anything is possibile, together is much better (Ogni cosa diventa possibile, insieme è più facile).
C’è la possibilità di mettersi a disposizione per un allenamento di corsa o camminata orientativamente il lunedì e il giovedì alle ore 18.00 presso il Parco degli Acquedotti. Per info achillesinternationalroma@gmail.com o 3931053915.  Ti aspettiamo!
Come dico sempre io “Together is much better” ed infatti da soli le persone con disabilità hanno difficoltà a fare sport o sono quasi impossibilitate, ed allora perché non offrire un po’ del nostro tempo per dedicarsi a questa attività? Insieme si ottengono risultati importanti un miglioramento della prestazione sportiva e del benessere della persona non vedente ma diventa anche una messa alla prova per le guide, per sperimentarsi accanto agli altri, provare a guidare un’altra persona, stargli accanto, sintonizzarsi sullo stesso respiro, sulla sua fatica, sui suoi ritmi, e la competitività ed il benessere oltre che individuale diventa duale e poi di gruppo, di squadra.

http://www.mjmeditore.it/autori/matteo-simone
http://www.ibs.it/libri/simone+matteo/libri+di+simone+matteo.html

Nessun commento:

Translate