Pubblicazioni




Carlos Castaneda incontra don Juan, uno sciamano divenuto suo maestro, Arduino Sacco Editore, Roma, 2016. ISBN - 978-88-6951-229-2, Prezzo: € 12,00 Genere: Saggistica. Formato (mm.) 200 x 130. Pag. 130.



Questo testo riporta l’esperienza di Carlos Castaneda a contatto con lo sciamano Don Juan Matus, incontrato nelle terre messicane, dove si era recato per un approfondimento sull’uso delle droghe. Con don Juan è iniziato un apprendistato attraverso metodi non soliti, non usuali, rispetto a quelli accademici occidentali, che lo hanno permesso di ampliare la consapevolezza su se stesso e il mondo che lo circonda. Don Juan, avendo poco tempo a disposizione per trasmettere tutto il suo sapere, ha utilizzato metodi stravaganti per demolire le rigide barriere mentali dell’allievo Castaneda Carlos, uomo accademico.

Ultramaratoneti e gare estreme, Prospettiva editrice, Civitavecchia, 2016.
Riferimento: ISBN: 9788874189441 14,00 € p.298
Sport & Benessere 1 | | ed novembre 2016.
Chi sono gli ultramaratoneti? Cosa motiva questi atleti? Quali meccanismi psicologici consentono loro di affrontare gare estreme? Cosa li spinge a spostare  sempre più in avanti i limiti fisici?
Questi i quesiti che si è posto l’autore Matteo Simone per stendere questo libro, si parla di ultramaratone e di gare estreme per lunghezza kilometrica, per condizioni fisiche-naturalistiche e metereologiche nelle quali si affrontano i percorsi, per le richieste mentali poste a questi atleti. Il testo consente di calarsi nella realtà degli ultramaratoneti, grazie all’esperienza diretta dell’autore ed al contributo di centinaia di atleti intervistati che hanno condiviso le loro esperienze di gara. Vi sono i racconti di amanti della corsa e di atleti professionisti. In primo piano è il vissuto esperienziale degli atleti, le loro problematiche, le loro convinzioni, le loro paure, le loro esperienze di vita e i loro successi. Come ci ricorda la psicoterapia della Gestalt è nell’esperienza che risiede la conoscenza. Un libro affascinante che riporta le motivazioni di queste persone, che tratteggia le loro strutture caratteriali. Un testo che permette di avvicinarsi a questo tipo di discipline considerate estreme e impossibili.

L’uomo dei podi Riflessioni psicologiche su un atleta vincente (coautore Antonello Vargiu).
ISBN 978-88-548-9444-0.
modulo Richiesta Saggio Docente

Modulo Richiesta Saggio Giornalista

Modulo Richiesta Saggio Biblioteca



Il volume porta la firma di uno psicologo e di un atleta, Simone e Vargiu. Lo psicologo commenta quanto l’atleta elabora o ricorda, la sua è una presenza discreta, mai invadente, che lascia fluire il racconto e l’esperienza dell’altro. Quasi una guida o un accompagnatore, che insieme all’atleta, è partecipe dei misteri della corsa, mostrando la stessa curiosità, stupore e appagamento, quasi che avesse gareggiato al suo fianco. La corsa, per quanto scaturisca dalle contrazioni muscolari, dalle scariche neuronali, dagli appoggi dei piedi e si leghi indissolubilmente con sudore, dolore e affanno, non trascura i pensieri, le emozioni e i ricordi del nostro spettatore interiore: sia esso psicologo o meno. Questa è la magia della corsa, un’esperienza estetica e motoria, un modo di esserci col corpo e con la mente, in un perfetto equilibrio

Ultramaratoneta: un’analisi interminabile (coautore Daniele Baranzini), Edizioni ARAS, Fano, 2016.


L’intento di questo libro è di illustrare l'ultramaratona, un particolare vissuto di sport a volte considerato estremo, ai limiti della umana ragionevolezza.
L’opera è una sorta di fantastico saggio poetico. L’intento degli autori è di illustrare un particolare vissuto di sport a volte considerato estremo, ai limiti della umana ragionevolezza. L’opera è frutto di una sorta di dialogo e corrispondenza tra i due autori. Daniele Baranzini si racconta attraverso la sua pianificazione e progettazione di lunghe gare da interpretare e portare a termine e Matteo Simone, come un archeologo, cerca di entrare nella psiche di Daniele alla ricerca di un senso.
Sviluppare la resilienza Per affrontare crisi, traumi, sconfitte nella vita e nello sport, MJM Editore, 2014.
L’obiettivo del mio testo “Sviluppare la Resilienza” è illustrare, in maniera teorico e pratico-esperienziale, aspetti inerenti la resilienza e le modalità per svilupparla; fornire strumenti teorico-pratici per stimolare l’autoconsapevolezza e valorizzare le risorse personali e di rete.
La distribuzione del libro è partita il giorno 15/10, ora si può richiedere il libro in qualunque libreria d'Italia.
Prefazioni di Isabel Fernandez (Presidente Associazione EMDR Italia) e Sergio Mazzei (Direttore dell’Istituto Gestalt e Body Work di Cagliari). Introduzione di Isa Magli.


Doping Il cancro dello sport”
(2014) ISBN: 9788867630752
Nella gara sportiva oggi si è arrivati ad un agonismo così spinto, ad interessi economici così grossi che l’atleta cerca ogni mezzo per migliorare la sua prestazione. Anzi, l’atleta riporta di sentirsi “costretto” a fare questo, perché i tifosi richiedono, i giornali criticano le scarse prestazioni, gli allenatori spingono perché l’atleta abbia sempre un rendimento maggiore.

O.R.A. Obiettivi, Risorse, Autoefficacia. Modello di intervento per raggiungere obiettivi nella vita e nello sport, Edizioni ARAS, Fano, 2013 ISBN 978-8896378991
https://emdria.omeka.net/items/show/22349

L’obiettivo di questo mio scritto è illustrare argomenti riguardanti il raggiungimento di obiettivi nella vita e nello sport, con un mio modello di intervento denominato Modello O.R.A. che è l’acronimo di Obiettivi, Risorse ed Autoefficacia.
Si rivolge agli adulti, educatori, operatori d’aiuto, studenti di psicologia, psicologi, psicoterapeuti, professionisti che gravitano attorno al mondo dell’atleta e agli atleti stessi.
Introduzione a cura di Nino Geniola, psicologo-psicoterapeuta, riporto alcuni passaggi: “In questo libro vi è la spinta ottimistica a ricercare il benessere attraverso lo sport, prestando attenzione alle risorse a disposizione dentro ogni singola persona.
O.R.A. è una formula efficace dal punto di vista del problem solving e può rappresentare un valido supporto a chi è interessato alla psicologia dello sport, della salute e del benessere.”
PREFAZIONE di Sergio Mazzei, Direttore dell’Istituto Gestalt e Body Work di Cagliari, riporto alcuni passaggi: “…nell’attività sportiva così come nelle pratiche delle arti marziali, il lavoro con la consapevolezza non si riferirà soltanto alla dimensione corporea ma andrà esteso evidentemente anche all’esperienza emozionale e a quella del pensiero.
Da tutto ciò si evince che emozioni e pensieri possono essere utilizzati per potenziare la propria determinazione al raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Avendo un corretto atteggiamento come quello praticato nella meditazione Vipassana, emozioni e pensieri possono favorire lo sviluppo della concentrazione in quanto conseguentemente alla loro manifestazione si aumenta l’impegno di non distogliere l’attenzione acquistando pertanto, nel corso dello sviluppo della pratica, maggiore presenza.”

Psicologia dello sport e dell'esercizio fisico. Dal benessere alla prestazione ottimale”, Sogno Edizioni, 2013.

https://www.ibs.it/psicologia-dello-sport-dell-esercizio-libro-matteo-simone/e/9788896746394

Pagine: 182 p. Brossura. EAN: 9788896746394

Il presente volume affronta le problematiche inerenti l’attività fisica intesa sia quale forma preventiva tesa al benessere fisico, sociale e psicologico, sia quale sport da praticare per raggiungere prestazioni eccellenti. Il tema del benessere è considerato da diversi punti di vista sia psichico che fisico e con un approccio della Terapia della Gestalt che è un approccio fenomenologico esistenziale.

Il presente volume affronta le metodiche e le tecniche della psicologia dello sport, analizzando i fattori che incidono sull’ottimizzazione della performance sportiva e illustrando le difficoltà dell’atleta. Le diverse sfumature di un approccio professionale allo sport tengono conto sia della visuale dell’allenatore, sia di quella dello sportivo. Sono trattati: la salute transculturale, la psicoterapia della Gestalt, la psicologia dell’emergenza e l’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), metodo usato per risolvere l’ansia da prestazione e per migliorare il rendimento sul lavoro e in ambito atletico e artistico.
 
Poster “Ipnosi ed EMDR con gli atleti” alla 13^ Conferenza EMDR Madrid.
P18-SIMONE. HYPNOSIS Y EMDR CON ATLETAS (EN, ES, IT) 
 
Convegno FIAP 2012 “La Psicoterapia nel Villaggio Globale” presentando il Poster “Modello O.R.A.: obiettivi, risorse, autoefficacia nella vita e nello sport, utilizzando Gestalt, EMDR ed Ipnosi”
www.fiap.info/convegno2012/pdf/atti/modello-ora.pdf
 
Articolo “Supporto psicologico alle popolazioni colpite dal sisma del 6 aprile 2009” in: Informazione, Psicoterapia, Counselling, Fenomenologia, n.15, 2010
Contributo “Patologie andrologiche dell’età giovanile: fattori di rischio nell’assunzione di sostanze dopanti” a pag. 150 del volume degli Atti del Convegno “Patologie andrologiche dell’età giovanile: il ruolo della prevenzione”, svolto a Roma a Palazzo Marini il 15 dicembre 2004, pubblicato nel portale del Ministero della Salute.


Psicologo, Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR
380-4337230 - 21163@tiscali.it
Posta un commento

Translate