martedì 25 settembre 2018

Domenico Valenzano, Campione Italiano SM35 6h Banzi: Ora mi godo la vittoria


Volevo portare a tutti i costi il titolo di Campione Italiano a casa e c'è l'ho fatta!

Sabato 30 Giugno 2018 si è disputata la X Edizione della “6 Ore dei Templari – Memorial Vito Frangione” organizzata dall’A.S.D. Atletica Palazzo di Palazzo San Gervasio e la proloco “Amici di Ursone” di Banzi in collaborazione con il Comune di Banzi, con il patrocinio della Regione Basilicata e l’Unione dei Comuni del’Alto Bradano.
La prova è stata valida anche come Campionato Italiano IUTA 2018 sia assoluto che di categoria. Di seguito Domenico, vincitore del titolo italiano categoria SM35, racconta la sua esperienza rispondendo ad alcune mie domande: Ciao Domenico come è andata?  Soddisfatto?Beh posso dire che è andata molto bene, sono super contento e molto soddisfatto di come è andata e di come ho gestito tutte le 6 ore di gara. Ho gestito davvero bene e sono soddisfatto di tutto il risultato. Non ero mai stato a Banzi e non conoscevo il percorso, molto impegnativo, ma di certo non potevo mancare soprattutto in una gara chiave della mia stagione agonistica. Partecipare ad un Campionato Italiano è sempre un'emozione ed è sempre affascinante.”

Una grande prova per Domenico, una grande prestazione, una ricca esperienza da portare a casa per continuare sulla sua strada intrapresa con le ultramaratone: Avuto sorprese, criticità? Cosa porti a casa?Dovevo riconfermarmi, era questo il mio obiettivo, volevo portare a tutti i costi il titolo di Campione Italiano a casa e c'è l'ho fatta! Dentro di me porto anche una bellissima esperienza e il mio bagaglio agonistico sempre più ricco.

Domenico aveva già vinto il titolo di Campione Italiano di categoria SM35 6h su strada a Curinga nel 2017. La partecipazione a gare di ultramaratone permette alle persone di testarsi, di fare il punto della situazione, di riconfermarsi o meno, di incontrare amici e avversari per sfidarli ma anche per condividere l’esperienza di gara: Cosa hai imparato?Ho saputo gestire molto bene, ha funzionato bene la testa, ho aspettato il momento giusto per "attaccare i miei avversari " e vincere. Fino alla 3^ ora di gara ero 4^ di categoria e non ho mai mollato, anzi ho recuperato le forze che mi servivano nelle ultime 2 ore.”

Nella mente degli ultrarunner ci sono sempre gare a cui partecipare, campionati da disputare, allenamenti, piani e programmi per arrivare nella migliore condizione possibile alla partenza della gara ritenuta importante: Prossimi obiettivi?Obiettivi ne avrei tantissimi. Ora mi godo la vittoria ma la mia testa e le mie gambe volano verso settembre. Passo dopo passo cerco di "migliorare sempre più", tutto per raggiungere un sogno, il sogno di indossare un giorno la maglia della nazionale italiana di ultra maratona.”

Il 16 settembre 2018, Domenico Valenzano ha disputato a Policoro anche il Campionato Italiano 100 miglia (161 km) su strada, portando a casa il titolo di Campione Italiano IUTA M35 che ha dedicato al piccolo Pietro.
Domenico è menzionato nel libro “L'ultramaratoneta di Corato. Esperienze, sensazioni, emozioni e aspetti psicologici di un atleta di corsa delle lunghe distanze.” di Matteo Simone e Giuseppe Mangione, edito da Sacco, 2017.

380-4337230 - 21163@tiscali.it
Posta un commento

Translate