mercoledì 9 agosto 2017

Al cammino serale anche Matteo Nocera, il Campione Italiano 100 miglia

Matteo SIMONE

Il cammino avvicina persone, culture e mondi con ogni modalità; un passo alla volta scoprendo se stessi e nuove consapevolezze, prendendo una direzione verso una meta o un obiettivo pianificato. Come Mennea ha costruito la sua performance, così ognuno può costruire il suo cammino sviluppando autoefficacia e resilienza e cavalcando sempre l'onda del cambiamento.

Viaggi interiori individuali, viaggi di condivisione fidandosi e affidandosi con un'apertura mentale nel riuscire, nell'arrivare, nel tornare più ricchi dentro meglio di un master o un corso di alta formazione, esercitando la lentezza ma rispettando i tempi previsti.
Cammino come metafora della vita affrontando salite e discese e scoprendo che tutto passa se ci si concentra sul momento presente, sviluppando i sensi e attraversando luoghi interni ed esterni fatti di luci di alba e tramonto, di giorno e notte, alternanza luce e buio, affrontando il clima atmosferico fatto di caldo, pioggia e vento, scoprendo le ciclicità della vita.

Manfredonia sempre più città dello sport e soprattutto di camminatori grazie anche al team frizzi e lazzi walking Manfredonia, il cui ideatore è Michele Spagnuolo che riesce a coinvolgere tante persone, donne e bambini compresi a lunghe camminate con appuntamenti fissi il martedì e giovedì ore 21.00 con partenza Corso Manfredi 303.

Giovedì 10 agosto 2017 sarà presente al cammino serale dalle 21.00 alle 23.00 anche Matteo Nocera, il Campione Italiano 100 miglia.

Ecco le parole di Matteo Nocera in previsione di questo cammino serale e a seguito del nostro incontro sui suoi obiettivi di corse di lunga distanza soprattutto lunghissima distanza come la 6 giorni: “A Manfredonia vado da Michele verso le 20.30 e alle 21 inizierà il cammino..  dove non so ma sono molto entusiasta di questa ulteriore esperienza...! Ieri ho "studiato " e ascoltato in alcune interviste Yannis Kouros...! 1036km in 6 giorni primato del Mondo. La sua grande forza è mentale riesce a sentire tutte le sensazioni belle dall'esterno, gli arrivano, le fa sue, le ama e la stanchezza fisica diventa un suo alleato. Attraverso essa si ascolta e la rende immutabile sempre uguale a se stessa. E attraverso il suo corpo conoscere  la forza che lo spinge fino in fondo a regolare questa sorta di convivenza pacifica tra corpo stanco e mente  motivata. Ci lavorerò....!”

E’ sulla buona strada Matteo Nocera, si documenta, non trascura nessun aspetto, cerca di sviluppare consapevolezze nuove sulle sue capacità e possibilità così come dei suoi limiti, credo che per lui il meglio debba ancora venire.
Tornando agli ultra-camminatori del Team Frizzi e Lazzi si cimentano sia in distanze brevi e facili aperte a tutti, sia in distanze più lunghe e percorsi impegnativi a cui ci si arriva gradualmente. Tra le ultime imprese vi sono una camminata notturna di poco più di 60km con partenza alle 20.00 da Manfredonia direzione convento di San Matteo attraversando la valle dell’inferno e la cittadina di San Giovanni Rotondo e rientro alle 09,00 del mattino, ultimissima la 100km della litoranea in autosufficienza con partenza da Manfredonia alle 18.00 e arrivo a San Menaio.
Spagnuolo, ideatore del Team Frizzi e Lazzi, riesce a coinvolgere tante persone da accompagnare sia in semplici uscite sia gradualmente alla partecipazione di gare cosiddette estreme quali la 100km.

Il segreto per allenarsi a gare così impegnative è partire per mete particolari, allettanti, distraenti, interessanti, a contatto della natura e il territorio del Gargano è ricco, per esempio sono diventate tappe fisse il raggiungimento dell'Abbazia di Santa Maria di Pulsano attraverso percorsi misti comprendenti asfalto, sterrato, tratturi, roccia, prato e la Grotta di San Michele Arcangelo sita in Monte Sant’Angelo.

Quando raggiunge queste località per Michele è sempre una scoperta di nuove emozioni, coloro che porta con lui restano sorpresi di quello che sono riusciti a fare e restano incantati dalle bellezze naturali del territorio e dalle viste panoramiche del Golfo di Manfredonia.

Il suo negozio è diventato un ritrovo, è situato al centro della cittadina di Manfredonia, tra la villa comunale, il campo sportivo, gli amici e altre persone passano dal suo negozio per conoscere gli appuntamenti delle prossime eco-escursioni, eco-pellegrinaggi, eco-camminate, per salutarlo, per ascoltare le sue ultime imprese o quelle che dovrà affrontare, vengono a vedere le sue medaglie, attestati, fotografie e chiedono consigli sulle scarpe da usare che vende.

Michele con il suo coinvolgimento fa un’attività che considero socialmente utile; coinvolgendo persone a fare attività fisica, fornisce un servizio di prevenzione e benessere per la collettività.

Per approfondimenti: Ultramaratoneti e gare estreme.
Chi sono gli ultramaratoneti? Cosa motiva questi atleti? Quali meccanismi psicologici consentono loro di affrontare gare estreme? Cosa li spinge a spostare sempre più in avanti i limiti fisici?
15° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Sport - Atletica e sport da campo e da pista - Maratona e corsa campestre. Ordinabile in siti di vendita online e in tutte le librerie d'Italia. Ad esempio su ibs
http://www.lafeltrinelli.it/libri/matteo-simone/ultramaratoneti-e-gare-estreme/9788874189441 (dove si può anche prenotare online e poi ritirare in libreria)
Inoltre è in uscita Maratoneti e ultrarunner. Aspetti psicologici di una sfida di Matteo Simone (Autore). Classifica Bestseller di Amazon: n. 78 in Libri > Sport > Corsa e maratona


Matteo SIMONE
https://www.youtube.com/watch?v=w2R-ilsmVtA
http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/autori.html?auth-id=495578
http://www.ibs.it/libri/simone+matteo/libri+di+matteo+simone.html
Posta un commento

Translate